Apple, è l'ora dell'iPhone X: alle 19 la presentazione dei nuovi dispositivi -Diretta
di Andrea Andrei

Apple, è l'ora dell'iPhone X: alle 19 la presentazione dei nuovi dispositivi -Diretta

L'ora X sta per scoccare. L'ora X, qui in Italia, è alle 19, quando dal teatro intitolato a Steve Jobs nel nuovo campus di Cupertino (la cosiddetta "astronave", progettata dal guru poco prima di morire) Apple presenterà ufficialmente i nuovi iPhone. Si tratta di uno degli eventi più attesi degli ultimi anni per l'azienda californiana, visto che quest'anno ricorre il decimo anniversario dell'uscita del primo smartphone con la Mela (che fu presentato nel gennaio 2007 e arrivò sul mercato a giugno dello stesso anno). Una ricorrenza che dovrebbe segnare una svolta, non solo di tipo tecnologico, per Cupertino. Nel frattempo, una svolta c'è già stata: il 2017 sarà ricordato probabilmente come l'anno della più grande fuga di notizie mai avvenuta nella storia su un nuovo dispositivo Apple. Perché se negli ultimi anni ci eravamo già abituati a sentire circolare voci prima dei keynote ufficiali (cosa del tutto impossibile ai tempi di Steve Jobs), stavolta la mole di informazioni pubblicate, anche nei dettagli (si dice siano state rivelate al sito specializzato "9to5mac" da un dipendente scontento di Cupertino), rischia davvero di rovinare la festa a Tim Cook e colleghi.
 


IPHONE X E APPLE WATCH LTE: I NUOVI DISPOSITIVI
Se infatti i rumors verranno confermati, già si conoscono nel dettaglio caratteristiche tecniche dei nuovi device e funzionalità del software iOS 11. Apple dovrebbe presentare tre diversi dispositivi: accanto agli iPhone 8 e 8 Plus, sarebbe infatti in arrivo un'edizione speciale per il decimo anniversario, iPhone X (dove la X sta per 10 a numeri romani), che dovrebbe contenere la maggior parte delle innovazioni. Si parla di un ampio schermo Oled con bilanciamento dei colori e senza tasto Home (che già nell'iPhone 7 era diventato solo touch), sostituito dal sistema di riconoscimento facciale FaceID, di un potenziamento della modalità “Ritratto” con uno strumento chiamato “Portrait Lightning” che sarebbe in grado di aumentare la luminosità dei volti, dell'arrivo degli “Animoji”, delle emoji che si potranno personalizzare con il proprio viso. Inoltre dovrebbe essere presentato anche un nuovo Apple Watch, che supporterà la rete Lte e quindi potrà essere utilizzato per telefonare e connettersi a Internet, e una versione rinnovata degli auricolari AirPods, a cui potrebbero essere aggiunti dei led sull'astuccio per visualizzare il livello di ricarica.

Vedremo se le voci verranno confermate o meno. Intanto, il ceo di Apple, Tim Cook, ha affidato a Twitter l'emozione del pre-evento: «È un grande giorno ad Apple! - ha scritto sul social dei 140 caratteri - Siamo onorati ed emozionati dal nostro primo evento al teatro Steve Jobs». L'appuntamento è per le 19: il keynote sarà trasmesso in diretta streaming sul sito Apple. Per vedere il Live streaming è necessario avere un iPhone, iPad, or iPod touch con Safari aggiornato alla versione iOS 9.0 e successive; un Mac con Safari aggiornato alla versione macOS 10.11 o successive o un Pc con Microsoft Edge su Windows 10. Lo streaming sulla Apple TV richiede una Apple TV (di seconda o terza generazione) con software 6.2 o successivi oppure una Apple Tv di quarta generazione.
Martedì 12 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME