Biscardi, Max Giusti si emoziona: "Con Aldo se ne va un pezzo della nostra gioventù"

di Paco Fabbri
È un ricordo commosso quello che lo showman Max Giusti fa di Aldo Biscardi, lo storico presentatore del "Processo del Lunedì" morto questa mattina. Con lui se ne va «un pezzo della nostra vita, della nostra gioventù» ha dichiarato il comico che proprio imitando il giornalista lanciò la sua carriera a "Quelli che il calcio". «Si è chiusa un'epoca e l'affetto che provo per ricordarla è enorme» ha aggiunto il conduttore romano.

«Quell'anno Maurizio Crozza faceva Marzullo e io Biscardi. Gli ascolti schizzavano altissimi, é stato un tassello molto importante per la mia carriera». Ma non solo a livello professionale, Giusti ricorda anche l'uomo: «Una persona squisita, affabile. Oggi sono veramente un pò giù, sono vicino ai suoi figli». 

Domenica 8 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME