Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Martedì 30 Maggio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Simple Minds, domenica sera l'atteso live all'Auditorium Conciliazione

COMMENTA
Simple Minds, domenica sera l'atteso live all'Auditorium Conciliazione

Venerdì 21 Aprile 2017, 10:10

di Tiziana Boldrini
Tra le band mito degli anni Ottanta, con in repertorio brani immortali, che hanno segnato la storia del pop-rock mondiale, sono sbarcati in Italia per il loro nuovo tour. A Roma i Simple Minds porteranno tutte le tracce dell'ultima fatica discografica, uscita lo scorso novembre ed intitolata Acoustic. Un progetto che raccoglie le canzoni più celebri della formazione scozzese - in attività da quarant'anni e con sessanta milioni di dischi venduti - riproponendole appunto, per la prima volta, in chiave acustica, con arrangiamenti che anche dal vivo promettono emozioni forti, come assicurato dai componenti storici Jim Kerr e Charlie Burchill.   Una dozzina di brani, tra i quali The american, Glittering prize, See the lights, New gold dream, Someone somewhere in summertime, Waterfront, Sanctify yourself, Chelsea girl e le superamate Alive and kicking e Don't you (forget about me), a cui si aggiungeranno Promised you a miracle, in duetto con la cantautrice KT Tunstall che sarà ospite in tutte le date italiane, e Long black train, cover di Richard Hawley. Sul palco con Ged Grimes al basso, Gordy Goudie alla chitarra acustica, Cherisse Osei alle percussioni e Sarah Brown ai cori, il gruppo-icona non si risparmierà, offrendo uno show memorabile, all'altezza della reputazione guadagnata come una delle migliori band live al mondo. «Non vi aspettate un concerto da bonghi sulla spiaggia - hanno anticipato - vi faremo ballare».  Una delle più grandi sfide per i Simple Minds è stata proprio quella di riuscire a non essere noiosi: «In Inghilterra abbiamo fatto un'esibizione radiofonica che ha avuto un'ottima risposta da parte del pubblico, così abbiamo deciso di fare un disco. Il suono però è ancora potente, pieno di atmosfera, non si tratta di semplici versioni acustiche, abbiamo rispettato ciò che ha reso uniche le canzoni fin dall'origine. Ne è venuto fuori un party album, qualcosa che la gente può ascolta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti