Eugenio Finardi, 40 anni di carriera live stasera a Villa Arconati
di Massimiliano Leva

Eugenio Finardi, 40 anni di carriera live stasera a Villa Arconati

Ribelle, per natura o per scelta poco importa. Eugenio Finardi arriva a Villa Arconati con le sue canzoni di libertà, impegno e amore. Lui specifica subito: «Non c'è mai nostalgia in quello che faccio, la mia musica è la mia musica e i tempi anche se sono cambiati non credo sia giusto guardare al passato e vivere di nostalgia». 

Giura che di nostalgico non c'è nulla neppure nella ristampa uscita qualche mese e intitolata appunto Musica ribelle: un cofanetto con la raccolta dei suoi primi cinque dischi. «Eravamo ragazzi, con tanti ideali e sogni. Oggi davvero molto è cambiato, eppure quando mi sono ritrovato gomito a gomito con le persone e gli amici con cui ho registrato questi dischi, tutto è sembrato come una volta: l'alchimia, il rapporto vivo, il piacere di stare insieme. Ogni cosa è riemersa come se non ci fossimo mai persi di vista». I dischi sono Non gettate alcun oggetto dal finestrino del 1975, Sugo del 1976, Diesel del 1977, Blitz del 1978 e Roccando rollando del 1979. Dischi in cui c'è tutta la poesia e la verve di Eugenio Finardi. 

Canzoni che porta dal vivo anche a Villa Arconati, celebrando così i suoi anni giovani e riportando a galla memorie, sentimenti, passioni per molti legati a quelle canzoni. Lo stesso spettacolo Finardi lo sta portando in giro per l'Italia da settimane e in molti casi con concerti andati sold out. «C'è sempre qualcuno ai miei concerti che viene per ricordare. Ma c'è anche una buona parte di giovani che quel periodo non l'hanno vissuto ma che grazie alla musica». 

Insomma, imperdibile l'appuntamento con un simbolo della libertà musicale e dell'impegno, parola oggi poco di moda, ma che ha scritto la storia della musica d'autore italiana. Vale la pena. 

Il 14 luglio. Villa Arconati, via Fametta, 1. Castellazzo di Bollate. Ingresso 34/25 euro. 
Venerdì 14 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME