Baustelle, stasera l'atteso live agli Arcimboldi tra vecchi successi e nuovo album
di Carlo Mandelli

Baustelle, stasera l'atteso live agli Arcimboldi tra vecchi successi e nuovo album

Parlano d'amore e cinismo, i Baustelle in concerto questa sera Arcimboldi in un concerto già sold out. 
Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini (trio toscano in parte trapiantato a Milano), spaziano fra un contemporaneo sempre più difficile da fermare in una canzone e leggerezza, ma con un peso ben specifico, seguendo il filo conduttore del loro ultimo disco L'amore e la violenza. 

Il concerto di stasera si divide in due parti: la prima dedicata alle dodici canzoni del nuovo album che, rivestito da un suono anni Settanta racconta il mondo visto a modo loro. «Sono le nostre canzoni d'amore in tempo di guerra - ha spiegato Bianconi - o di neo-guerra. Raccontiamo di quel cinismo che serve per sopravvivere, ma anche la leggerezza che però nasconde qualcosa di concreto e ben specifico». Aggiunge Rachele Bastreghi: «Potrebbe essere il nostro Sussidiario illustrato della maturità. I nostri progetti solisti (lei un album, Bianconi autore e scrittore Ndr) peraltro contribuiscono a creare il vissuto dei Baustelle». La seconda parte del concerto non può che essere la carrellata dei vecchi successi.

Il 20 marzo. Teatro degli Arcimboldi, via dell'Innovazione, 20. Ore 21 - sold out
Lunedì 20 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 08:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME