Il lavoro più bello del mondo. Unico obbligo? Divertirsi. Ecco come candidarsi

Il lavoro più bello del mondo. Unico obbligo? Divertirsi. Ecco come candidarsi

  • 124
    share
Essere pagati per andare in vacanza a Rimini è il sogno di molti e sta per diventare realtà. Ogni 15 giorni di luglio e agosto due giovani under 30 saranno selezionati e assunti per trascorrere le vacanze nella riviera romagnola e raccontarla in piena libertà sui social network, unico obbligo: divertirsi.

Si chiama “Il lavoro più bello del mondo” ed è un progetto realizzato in sinergia dalla APT (Promozione Turistica Regione Emilia Romagna), SILB (Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento di ballo e di Spettacolo), Black Marketing Guru e Confcommercio della Provincia di Rimini.

Dal primo luglio sono già al lavoro una ragazza e un ragazzo selezionati negli scorsi mesi grazie ad una campagna digitale creata ad hoc. Ma le iscrizioni sono ancora aperte ed è possibile candidarsi e ricevere più informazioni su due siti web dedicati all’iniziativa: My Rimini e Il lavoro più bello del mondo.

Il lavoro più bello del mondo fa parte di un nuovo progetto di marketing ideato per il rilancio del distretto riminese. La volontà è quella di far raccontare senza filtri direttamente ai turisti l’ampia offerta di intrattenimento della riviera: dai parchi divertimento ai locali da ballo, dalla ristorazione alle strutture ricettive. La bella vita riminese sarà così raccontata sotto ogni sua forma e amplificata grazie ad una serie di campagne digitali sviluppate ad hoc.
Lunedì 17 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME