Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Venerdì 23 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Sala Umberto, la nuova stagione tra principi con Garko e Pagliai e il re Francesco Totti

COMMENTA
Sala Umberto, la nuova stagione tra principi con Garko e Pagliai e il re Francesco Totti

Giovedì 8 Giugno 2017, 10:40

Un principe ed un re per la stagione 2017-18 del Sala Umberto, diretto da Alessandro Longobardi. Il principe è quello di Danimarca, in Odio Amleto di Paul Rudnick portato in scena da Gabriel Garko ed Ugo Pagliai, con la regia di Alessandro Benvenuti (dal 28/09/'17).   Il re è l'ottavo di Roma, Francesco Totti e il suo futuro, messo in scena da Giuseppe Manfridi ne Il discorso del Capitano Roma-Genoa 3-2 (dal 29/03/'18).
Tra conferme e novità il cartellone prevede il classico di Molière, Il borghese gentiluomo, diretto ed interpretato da Filippo Dini dal 19/10); Un'ora di tranquillità di Florian Zeller, interpretato e diretto da Massimo Ghini, con Claudio Bigagli, Massino Ciavarro, Alessandro Giuggioli, Galatea Renzi, Luca Scapparone, Marta Zoffoli (dal 30/11).  Feste natalizie (da 19/12) con la coppia Francesco Pannofino ed Emanuela Rossi nel sequel de I suoceri albanesi: Bukurosh, mio nipote, ovvero il ritorno dei suoceri albanesi, sempre di Gianni Clementi. La nuova commedia diretta ed interpretata da Carlo Buccirosso, Il pomo della discordia, va a toccare il delicato tema dell'omofobia (dal 16/10). La grande Lina Sastri sarà protagonista e regista del suo lavoro La mia vitain musica (dall'8/02), poi sarà la volta della commedia noir, Rosalyn, di Edoardo Erba, con Marina Massironi e Alessandra Fallai (dal 22/02). Di Manfridi è il testo La Partitella con Carmine Buschini (Braccialetti rossi) e Claudia Tosoni (Miss Italia) con la regia di Francesco Bellomo (dal 29/03).  Dal 19/04, Fabrizio Falco, Sara Putignano, Alessandro Federico e Alessia Giangiuliani saranno protagonisti di The effect, di Lucy Prebble, sui temi di amore e depressione. Da Tale e Quale Show, Gabriele Cirilli con #Taleequaleame, one man show diretto da Gabriele Guidi. Le coreografie di Ilaria Amaldi e la regia di Giancarlo Fares saranno in scena per lo spettacolo di danza del 17/05.  La rassegna Incursioni, aprirà il 14/09 e con Fabio Curso Giacobbe in Un bastardo venuto dal Sud, omaggio a Franco Califano, scritto e diretto da Pietro Genuardi. Fra i lavori Talkin' Guccini, tributo al cantante (16/10); Degni di nota fra Gaber e Brassen (dal 3/11); mentre la fisica Gabriella Greison presenterà Due donne ai raggi X: Marie Curie e Hedy Lamarr ve le racconto io, con la regia di Giampiero Cicciò (il 7/11). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti