Festival di Spoleto, all'European Young Theatre vanno in scena i talenti delle scuole internazionali

Festival di Spoleto, all'European Young Theatre vanno in scena i talenti delle scuole internazionali

L’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico presenta i vincitori del Premio European Young Theatre della 60° edizione del Festival dei due Mondi di Spoleto. 
Per la quinta edizione della Group Competition cinquanta giovani attori e registi delle più importanti scuole europee hanno proposto i loro progetti a una giuria di qualità formata da Massimiliano Civica, regista e Premio Ubu 2015, e Fabrizio Falco, attore teatrale e di cinema, entrambi ex allievi dell’Accademia Silvio d’Amico.
A decretare i vincitori anche una giuria popolare composta dagli studenti, dai docenti degli istituti internazionali e dal pubblico del Festival. 

PRIMO PREMIO EX AEQUO: Reparto Amleto, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” (Italia), regia e drammaturgia di Lorenzo Collalti, con Luca Carbone, Flavio Francucci, Cosimo Frascella e Lorenzo Parrotto. 

PRIMO PREMIO EX AEQUO: Lear’s Daughters, The Aleksander Zelwerowicz National Academy of Dramatic Art in Warsaw (Polonia), regia di Daria Kopiec, con Martyna Byczkowska, Natalia Czekala, Agata Ròzycka, Marysia Sobocinska

SECONDO PREMIO: Global players 2017, Seoul Institute of the Arts (Corea)

MENZIONE SPECIALE: Kids, Royal Conservatoire of Scotland. Glasgow (Scozia)

Vince il PREMIO SIAE Lorenzo Collalti per “Reparto Amleto”. 

Ancora una volta, infatti, la Società Italiana degli Autori ed Editori e l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico sono uniti nell’attenzione verso la creatività e gli artisti di domani. Abbiamo un obiettivo comune: promuovere la drammaturgia italiana stimolandone lo sviluppo a partire dalla formazione dei futuri registi e attori. 

SIAE vuole dare un aiuto concreto ai giovani che si avvicinano al teatro per coltivare il proprio talento e inseguire il proprio sogno anche attraverso il riconoscimento che viene assegnato oggi. Sostenere i giovani e la loro creatività è uno degli obiettivi che la Società Italiana degli Autori ed Editori persegue in accordo con le maggiori istituzioni italiane. Per questo SIAE ogni anno mette a disposizione numerosi premi e borse di studio per offrire un valido supporto a chi muove i primi passi nel mondo della cultura e delle arti.
Venerdì 7 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME