"Materassi cancerogeni", scatta l'allerta dalla Germania: ecco cosa sta accadendo

"Materassi cancerogeni", scatta l'allerta dalla Germania: ecco cosa sta accadendo

  • 10
    share
Sostanze cancerogene nei materassi. L'allarme vine lanciato dal quotidiano tedesco Spiegel che parla di migliaia di materassi immessi sul mercato con problemi di tossicità a causa di un errore di sintesi negli stabilimenti della tedesca Basf. Si tratta di un composto chimico basilare per la produzione, il disocianato di toluene (Tdi), che però presenta una concentrazione troppo elevata di diclorobenzene, sostanza incolore e inodore che però è cancerogena. 

L'allarme dopo la Germania è passato in Svizzera, ma pare, stando a Basf, che le aziende interessate fra Europa, Medio Oriente e Africa sarebbero una cinquantina. Le aziende elvetiche hanno avviato un'azione preventiva, così come altre che hanno interrotto la produzione per portare avanti dei controlli più accurati. In Italia, per ora, non è stato diramato alcun allarme.
Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME