Veronica Timperi
Mulini, tulipani ed un fascino antico che rende l'Olanda tra

Veronica Timperi
Mulini, tulipani ed un fascino antico che rende l'Olanda tra

Veronica Timperi
Mulini, tulipani ed un fascino antico che rende l'Olanda tra gli stati europei più ambiti come meta turistica. Amsterdam, la sua capitale, è un crocevia di culture. Cosmopolita per vocazione, la città che si affaccia sui canali è una piccola Venezia del nord. Gli edifici colorati si specchiano nell'acqua colorando un'atmosfera magica.
Il centro si visita soprattutto in bici, un Paese che vanta meravigliosi itinerari. Arrivando dalla Stazione Centrale si rimane solitamente a bocca aperta alla vista del cosiddetto palazzo delle biciclette, dove ogni giorno migliaia di persone parcheggiano la propria bici prima di prendere il treno.Andando verso sud si arriva alla chiassosa Piazza Dam, sulla quale si affacciano il Palazzo reale sul lato occidentale e la ex cattedrale di Nieuwe Kerk sul lato nord. Sul lato orientale vi è invece il Monumento nazionale ai caduti della Seconda Guerra mondiale. Proseguendo per la strada commerciale Kalverstraat fino a raggiungere Spui, la piazzetta che ospita ogni settimana vari mercatini d'arte e del libro, vale la pena cercare il vicolo che conduce a Begijnhof, il Cortile delle beghine, un'oasi di pace con casette abitate rigorosamente da donne non sposate che dedicano il proprio tempo a servizi religiosi.
Fuori dal nucleo storico della città vi è un dedalo di canali, intersecati e disposti in modo concentrico, i Grachtengordel. Sormontata dalla sua peculiare corona blu, la torre campanaria della Westerkerk rappresenta il monumento più alto di Amsterdam: essa domina l'orizzonte e sorge nelle vicinanze della Casa di Anne Frank e del monumento omosessuale Homomonument. Da lì seguendo ancora i canali in direzione sud-orientale, vi è il quartiere dei negozi e dei ristoranti chiamato De 9 Straatjes (Le 9 stradine). Passeggiare in bicicletta lungo le vie, seguendo anche l'intreccio dei canali è molto interessante. Si scopre una Amsterdam inaspettata, che non è solo trasgressione e quartiere a Luci Rosse, così come, l'Olanda stessa non è solo terra di luoghi comuni. Esistono infatti mete minori che meritano di essere visitate, soprattutto in queste periodo.
Tra queste c'è L'Aia, città conosciuta per la presenza della sede della Corte internazionale di giustizia. In realtà è una meta turistica molto gettonata, in quanto è l'unica città a possedere spiagge. In estate, infatti, la movida la rende divertente e giovane, ideale per da percorrere in bici. Il The Hague Bike Tours è una nuova proposta di itinerario ciclabile tra le vie della cittadina, in compagnia della guida turistica più giovane d'Olanda. Brent Meelhuysen, giovane imprenditore tredicenne, che mostra attrazioni come il Palazzo Noordeinde, il Vredespaleis (il palazzo della Pace) e la spiaggia di Scheveningen, oltre a diversi luoghi e cortili nascosti e poco conosciuti dai turisti.
riproduzione riservata ®

Martedì 20 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME