Tenco, trionfa Lolli  maestro degli anni 70

Tenco, trionfa Lolli maestro degli anni 70

ROMA È uno dei maestri della canzone italiana, affermatosi negli anni 70 con dischi come Aspettando Godot e Ho visto anche degli zingari felici, il vincitore della Targa Tenco 2017 per il Miglior Album. Si tratta di Claudio Lolli, che con l'album Il grande freddo (La Tempesta Dischi) si è imposto su Baustelle, Paolo Benvegnù, Edda, Le luci della centrale elettrica e Brunori Sas. Quest'ultimo ha però conquistato la Targa per la Miglior Canzone con il brano La verità, convincendo i circa 200 tra giornalisti e critici musicali che votano dal 1984 i migliori dischi italiani di canzone d'autore usciti nel corso dell'annata.
Con La Rubia Canta la Negra, Ginevra Di Marco si è aggiudicata il riconoscimento nella categoria Interpreti di Canzoni Non Proprie, mentre nella sezione Opera Prima è stato premiato il collettivo Lastanzadigreta per Creature selvagge e Canti, Ballate e Ipocondrie d'ammore di Canio Loguercio e Alessandro D'Alessandro l'ha spuntata per il Miglior Disco in Dialetto. Le Targhe Tenco saranno consegnate ai vincitori durante la Rassegna della Canzone d'Autore al Teatro Ariston di Sanremo dal 19 al 21 ottobre.

Mercoledì 21 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME