Minniti: «Nessuna marcia su Roma»

Minniti: «Nessuna marcia su Roma»

Forza Nuova insiste: il 28 ottobre, nell'anniversario della marcia su Roma, ci sarà «la marcia dei patrioti». E adesso sui social appare anche il luogo e l'orario: «Il concentramento è fissato alle 15 in piazzale Pier Luigi Nervi all'Eur. Il corteo partirà alle 16».
Nonostante i divieti della Prefettura e della Questura, il Movimento di estrema destra prosegue i preparativi: «Manifesteranno tutti gli italiani che amano davvero la patria», afferma il segretario Roberto Fiore.
E insieme all'indignazione del mondo politico e istituzionale resta fermo il no del Viminale: «Non ci sarà né la marcia su Roma né altra manifestazione di Forza Nuova - ribadisce il ministro dell'Interno Marco Minniti - Ho dato disposizione al questore di Roma di non concedere l'autorizzazione».
In Parlamento il ministro lo aveva chiarito: «Richiama l'atto di nascita del regime fascista. E' in contrasto con l'ordinamento giuridico».
E sul caso interviene anche l'Anpi: «Lo Stato antifascista deve intervenire per bloccare la marcia su Roma», afferma l'Anpi, che si è data appuntamento nella stessa giornata in Campidoglio per una mobilitazione antifascista.
riproduzione riservata ®

Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME