Crisi nera per il Venezuela, nera come l'inchiostro. Appunto: a mancare in questi

Crisi nera per il Venezuela, nera come l'inchiostro. Appunto: a mancare in questi giorni negli uffici anagrafici del Paese sudamericano è proprio l'inchiostro, oltre alla carta. Non se ne trovano più tra le scrivanie degli uffici e non possono neanche essere ricomprati: costano troppo. E così tutti coloro che hanno il passaporto scaduto, ma vogliono comunque partire, hanno diritto a una proroga di due anni sulla data di scadenza del documento. A deciderlo è stato il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, intervenuto addirittura con un decreto d'emergenza. Come mai tanto allarme? Perché si tratta di un evidente stato di crisi. Non tanto perché mancano i soldi per acquistare l'inchiostro e la carta, quanto perché l'inchiostro e la carta sono finiti per rinnovare o emettere una valanga di passaporti. Sarebbero un milione infatti, ad oggi, i venezuelani in attesa del documento. Per fuggire dal loro Paese, ovviamente.
riproduzione riservata ®

Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME