Asia Argento accusa  Weinstein di stupro

Asia Argento accusa Weinstein di stupro

Ilaria Ravarino
ROMA - «Avevo paura che mi distruggesse». Cosi Asia Argento ha rivelato in una lunga intervista al New Yorker di essere stata molestata, a soli 21 anni, da Harvey Weinstein, il potente produttore della Miramax finito di recente al centro di un grave scandalo sessuale. «Non lo avevo mai detto prima perché ho visto cosa ha fatto alle altre - ha detto l'attrice - è un uomo cosi potente che prima ti getta nel fango e poi ti finisce a colpi di legali». Secondo un'indagine durata 10 mesi, dagli anni 90 al 2015 Weinstein avrebbe molestato una trentina di donne, violentandone tre, con l'omertosa complicità di assistenti e personale della compagnia. I fatti denunciati da Argento sarebbero avvenuti nel 1997, al tempo in cui l'attrice aveva ottenuto una parte nel film Miramax B. Monkey. A un party nel lussuoso Hôtel du Cap-Eden-Roc, in Costa Azzurra, Argento avrebbe scoperto di essere l'unica invitata. Ad attenderla, in una stanza dell'albergo, c'era Harvey Weinstein: «Sparì per qualche minuto e tornò avvolto solo da un asciugamano. Mi chiese di fargli un massaggio. Io non volevo, avevo paura. Ma lui mi afferrò per le gambe, spinse la sua faccia là in mezzo, controvoglia dovetti lasciarlo fare. Fu terribile». Dopo aver provato a liberarsi dell'uomo, l'attrice lo avrebbe assecondato nella speranza che la lasciasse andare: «Era grande, grosso, non sarei riuscita a scrollarmelo di dosso. Ma non aver reagito fisicamente mi ha fatta sentire in colpa per anni». Asia Argento ne ha poi denunciato velatamente il comportamento nel 2000, nel film Scarlet Diva da lei diretto. Si allunga così la lista di celebrity che hanno denunciato, o preso posizione, contro il famoso produttore. Anche Gwyneth Paltrow e Angelina Jolie lo accusano di molestie, mentre George Clooney, legato a Wenstein da un'amicizia ventennale, lo ha definito «indifendibile».

Mercoledì 11 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME