Roma, Pellegrini sfida il Napoli

Roma, Pellegrini sfida il Napoli

MILANO Gli ex compagni di squadra Paolo Maldini e Marcel Desailly si sono congratulati con lui via social, ma in maniera forse frettolosa. Non c'è l'ufficialità che George Weah sia il nuovo presidente della Liberia, dopo le elezioni generali tenutesi martedì nel Paese africano. La commissione elettorale non ha dato annunci di risultati definitivi ed ha diffidato dalle false notizie. Secondo le ultime indicazioni, Weah (candidato della Coalizione per il cambiamento democratico) dovrebbe andare al ballottaggio di novembre con Joseph Bokai, esponente dell'Unity Party e vicepresidente uscente. Si lotta per la successione di Ellen Johnson Sirelaf, prima donna Capo di Stato dell'intera Africa, al potere negli ultimi 12 anni.
Weah, 51 anni, ha giocato nel Milan dal 1995 (anno in cui ha vinto il Pallone d'Oro) al 2000 segnando 58 gol (di cui 3 all'Inter, in tema di derby) in 147 partite ufficiali e conquistando due scudetti. (M.Sar.)
riproduzione riservata ®

Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME