Real, è pronto Mbappé per il dopo CR7

Real, è pronto Mbappé per il dopo CR7

Massimo Sarti
MILANO - Florentino Perez resterà presidente del Real Madrid sino al 2021. Il nuovo mandato gli è stato attribuito dal cda del club blanco, dopo che nessuno si è presentato a concorrere con lui per la massima carica dei 12 volte campioni d'Europa. Perez dovrà disinnescare il caso Cristiano Ronaldo, che sembra desideroso di cambiare aria. Stessa voglia per Kylian Mbappé, questa volta verso Madrid. Il fortissimo attaccante francese, che compirà 19 anni il prossimo 20 dicembre, secondo la stampa spagnola avrebbe rivelato al presidente del Monaco Dmitrij Rybolovlev di volere solo il Real. Le merengues si assicurerebbero il baby talento più fulgido al momento del calcio europeo (reduce da una stagione da 26 reti in 44 gare ufficiali), insieme all'ancor più giovane Gigio Donnarumma, altro evidente obiettivo per la squadra allenata da Zinedine Zidane.
In Italia la Fiorentina ha ufficializzato l'esterno difensivo portoghese Bruno Gaspar, classe 1993, preso a titolo definitivo dal Vitoria Guimaraes. Un ex viola, il centrale transalpino Sebastien De Maio, sta invece per accasarsi al Bologna, che lo comprerà dai belgi dell'Anderlecht. In Serie B l'Empoli ha annunciato il nuovo allenatore Vincenzo Vivarini (reduce dalla retrocessione in Lega Pro con il Latina) ed il nuovo dg Andrea Butti, ex tem manager dell'Inter del triplete con José Mourinho ed ex direttore organizzativo del Monaco con Claudio Ranieri.

Martedì 20 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME