Ora la quota scudetto è crollata a 6,00

Marco Zorzo
MILANO - I bookmaker credono nel... Diavolo. Cosa che non accadeva da sei anni, ovvero nella stagione 2011-12, quando l'allora squadra di Max Allegri doveva difendere lo scudetto appena conquistato. Le avversarie si chiamavo Inter e la prima Juve di Antonio Conte. L'arrivo in rossonero di Bonucci è solo l'ultimo tassello di una campagna acquisti di lusso, che promette di rilanciare il Milan ad alti livelli. Di certo lo pensano i bookmaker: sul tabellone Snai la quota scudetto per la squadra di Montella è crollata dal 15,00 di inizio giugno all'attuale 6,00, con i rossoneri che occupano la terza posizione dietro (naturalmente) Juve (1,80) e Napoli (4,00). Rossoneri che precedono i cugini dell'Inter e Roma, date entrambe a 10,00. Il resto della compagnia? C'è (quasi) un oceano: Lazio quotata a 75,00; Atalanta e Torino a 350,00 e Sassuolo a 750,00. Le altre? Dai 1000,00 fino ai 2500,00 di Spal e Crotone.
riproduzione riservata ®

Martedì 18 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME