Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 26 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Inter, Rüdiger + Fazio

COMMENTA
Inter, Rüdiger + Fazio

Martedì 20 Giugno 2017, 05:00

Alessio Agnelli
MILANO - Rüdiger è quasi all-in e tra Inter e Roma si discute anche di Fazio. In attesa di definire qualche operazione obbligata in uscita (per 30 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno; tra i candidati Perisic, Banega, Brozovic, Murillo e Ranocchia), dalle parti di corso Vittorio Emanuele si continua a lavorare per il primo, grande colpo in entrata con un nome su tutti: quello di Antonio Rüdiger, 24enne difensore centrale (o terzino destro, all'occorrenza) della Roma e della Germania di Löw e sempre più vicino all'Inter di Luciano Spalletti.
Per il classe 93 tedesco, già d'accordo con Suning per un quinquennale da 3 milioni a stagione, manca ancora l'accordo tra club per la valutazione del cartellino (40 milioni per i giallorossi). Ma, a strettissimo giro di posta, Ausilio e Sabatini (di rientro oggi dalla Cina) dovrebbero farsi vivi con il ds Monchi, alzando l'asticella e portando l'offerta di Suning a 35 milioni complessivi (32 di quota fissa, più 3 di bonus), dai 30 iniziali. Quindi, ad un passo dalle richieste di Pallotta per Toni Rüdiger. Ma non solo. Sull'asse Milano-Roma, calda anche la pista Federico Fazio, con offerta di 8 milioni di euro recapitata dall'Inter nel weekend (il 30enne argentino è costato 4,5 mln, tra prestito e riscatto dal Siviglia) per un primo sondaggio esplorativo.
Più avanti, invece, i discorsi con la Samp per il classe 95 slovacco Milan Skriniar, più di prospettiva ma anche decisamente più caro( 25 mln). Sul piatto 13 milioni cash, più il cartellino di Caprari (sui 12 mln per l'Inter, non più di 7 per la Samp). A mettere d'accordo tutti potrebbe essere Ranocchia, richiesto da Giampaolo. O, in alternativa, un ragazzo della Primavera di Vecchi, ancora da definire. Sul fronte Borja Valero, si attende invece l'incontro tra l'agente dello spagnolo, Camano, e la Fiorentina.
Minima la forbice tra domanda e offerta (7 mln contro i 5 messi sul piatto da Suning), ma non è escluso che i Della Valle pretandano anche una pubblica manifestazione d'intenti da parte del giocatore, per mettersi al riparo dai malumori della piazza. Per il centrocampo, sempre attivi anche i canali Matuidi (incontro tra Ausilio e Raiola per il francese del Psg), Krychowiak (nodo stipendio, 7 mln l'anno) e Luiz Gustavo, in uscita dal Wolfsburg e il meno caro dei 3. Il sogno Kevin Strootman, fresco di rinnovo con la Roma ma tesserabile versando l'ammontare (45 mln) della clausola.
riproduzione riservata ®


DIVENTA FAN DI LEGGO