Resiste alla rapina, viene pestato a sangue a Termini. E nessuno interviene -Video

  • 79
    share
Ha provato a reagire ai due uomini che volevano rapinarlo, ma è finito in ospedale dopo essere stato preso a calci, pugni e morsi. Tutto questo in una serata primaverile, davanti alla stazione centrale della capitale d'Italia.

Il video girato da un passante e girato alla Polizia di Stato mostra chiaramente la vittima colpita dai due rapinatori, tutto davanti a diverse persone che non sono intervenute in sua difesa. Il pestaggio è avvenuto poco prima della mezzanotte del 25 maggio scorso, in via Giovanni Giolitti, una strada adiacente alla stazione Termini. Un'ulteriore testimonianza di come quell'area di Roma sia sempre più una 'zona franca' e allo sbando, in cui la microcriminalità prolifera sempre più.

Il filmato, comunque, ha consentito agli inquirenti di risalire agli autori dell'aggressione: si tratta di due egiziani di 28 e 19 anni, entrambi senza fissa dimora, rintracciati e fermati il giorno seguente dagli agenti del commissariato Viminale. Ora dovranno rispondere di rapina e lesioni gravi. La vittima è stata ricoverata in ospedale con un trauma cranico, un incisivo rotto, una contusione ad una spalla e altre ferite più lievi.
Domenica 11 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME