Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Venerdì 30 Settembre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Roma, agguato su via Nomentana: istruttore di equitazione gambizzato con sei colpi di pistola

FOTO | COMMENTA
Roma, agguato su via Nomentana: istruttore di equitazione gambizzato con sei colpi di pistola
AGGUATO SULLA NOMENTANA Istruttore di equitazione gambizzato con sei colpi di pistola: grave

Martedì 9 Febbraio 2016, 10:16

Lo ha chiamato per nome e ha esploso dieci colpi di pistola lasciando Ubaldo Carpenti a terra nel sangue, poi è scappato. E’ accaduto questa mattina alle 7:30 nella scuola di equitazione “Nomentano Jumping Team” sulla via Nomentana al civico 1563, dove vive e lavora la vittima, trasportata in codice rosso al Policlinico Umberto I. Sei colpi lo hanno ferito ad una gamba e due all’altra. Ubaldo Carpenti, ex carabiniere di 53 anni, che dopo la morte del padre, fattore nella stessa struttura, ha lasciato l’Arma circa vent’anni fa per occuparsi del maneggio. E’ qui che è stato ferito mentre usciva dal portone d’ingresso dell’abitazione. Sul caso indaga la squadra mobile di Roma.  «E’ assurdo quello che è accaduto – dicono alcuni amici della vittima – Ubaldo è una persona tranquilla. Non ha mai discusso con nessuno. Questa mattina, come sempre, stava andando a fare colazione al bar». Dopo essere stato colpito è stato lui stesso a chiamare Nadia, una sua amica infermiera che abita a cento metri dal maneggio. La donna le ha prestato le prime cure nell’attesa dell’ambulanza. «Io sono ancora scioccata – dice un’anziana che abita all’interno della stessa struttura in cui si trova il maneggio. Ubaldo per me è come un figlio. Questa mattina ho sentito i colpi e poi la sua richiesta di aiuto. Ci siamo precipitati fuori». Paura anche alla scuola dell’infanzia “Sole Luna”, che si trova proprio davanti al maneggio, dove stavano cominciando ad arrivare i bambini.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO