Padre di Foffo a Porta a Porta: "Mio figlio forse
depresso. Se non è droga è un mostro" -Video

di Ida Di Grazia
Ieri sera a Porta Porta Bruno Vespa si è occupato dell'omicidio Varani ed ha intervistato il padre di Manuel Foffo, uno dei due giovani che ha confessato di aver ucciso Luca Varani dopo averlo torturato durante un festino a base di alcol, cocaina ed altre droghe. Valter Foffo ha provato a raccontare la sua versione dei fatti ripercorrendo gli attimi della confessione "Era in macchina con me lo vedevo strano, non mi rispondeva - dice il padre di Manuel - Ho insistito nella domanda e mi ha detto che era sotto cocaina. Ma sei pazzo, hai preso cocaina? Ma sei sceso così in basso?". Il padre prova a dare una spiegazione sul perchè il suo "ragazzo modello dal quoziente intellettivo elevato" abbia commesso tale mostruosità : "E' rimasto molto turbato per la morte dello zio a cui era legato ", sabato mattina Manuel era andato al funerale dello zio e chi l'ha visto ha raccontato di aver notato una grande inquietudine nel giovane. Durante la puntata però sui social si è scatenata la polemica "E' sciacallaggio mediatico!"’, tantissimi i tweet di prosta come ad esempio :"Non so che coraggio il padre vada in tv" , oppure "Se mio figlio avesse ucciso qualcuno io non mi preoccupererei di adare a #portaporta".
Martedì 8 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 15:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME