Guido Reni, il distretto che vola: con la riqualificazione nuove imprese e 300 posti di lavoro
di Anita Sacconi

Guido Reni, il distretto che vola: con la riqualificazione nuove imprese e 300 posti di lavoro

Mille imprese coinvolte, 300 nuovi posti di lavoro, 11 nuove realtà imprenditoriali e un volume d'affari che porterà entro fine anno oltre 30 milioni di euro alla capitale. A 6 mesi dal lancio del Guido Reni District di Roma, Ninetynine, l'agenzia di marketing, advertising ed eventi guidata da Simone Mazzarelli, traccia i bilanci. 

E lancia la sua nuova divisione Urban Value, artefice di un ambizioso progetto di marketing degli usi temporanei: recuperare un'ex caserma di proprietà di Cassa depositi e prestiti, temporaneamente in disuso e, trasformarla in un contenitore di eventi capace di generare valore per la città. «In Italia - spiega Mazzarelli - ci sono moltissimi immobili dimenticati in attesa di una riconversione. Gli spazi in queste condizioni possono essere considerati delle occasioni perse se non sfruttati poiché possono portare benefici anche nei brevi o lunghi periodi d'inattività. Gli usi temporanei di Ninetynine Urban Value operano proprio durante questo periodo transitorio, fornendo capacità progettuali, operative e contenuti specifici diversi per ogni immobile. In questo modo garantiamo una veloce implementazione grazie all'integrazione fra marketing, promozione e gestione».

Ninetynine ha così investito competenze e risorse per oltre 1,5 milioni di euro solo per il Guido Reni District. Il progetto che ha coinvolto l'ex caserma ha trasformato oltre 30 mila mq di capannoni abbandonati in un complesso polifunzionale. Attraverso una strategia di marketing integrato, Urban Value ha ricevuto oltre 800 richieste per l'utilizzo degli spazi. Sono stati selezionati 60 eventi nazionali e internazionali, culturali (il 75% mostre, festival e shooting): la prima mondiale di The Adventures of Alice e 9 prime nazionali tra cui Let's Play-Festival del Videogioco; la Città della Pizza; sfilate di moda di Altaroma. 

«La riqualificazione dell'ex Caserma Guido Reni - aggiunge Mazzarelli - rappresenta solo un punto di partenza. Grazie alla nuova divisione puntiamo alla valorizzazione immobiliare e rigenerazione urbana con soluzioni immediate, in grado di generare valore nel breve termine e di combattere il degrado urbano».
Mercoledì 19 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME