Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Martedì 6 Dicembre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Guasti ai treni, servizio metro rallentato: ira dei passeggeri

COMMENTA
Guasti ai treni, servizio metro rallentato: ira dei passeggeri

Venerdì 2 Dicembre 2016, 09:17

di Anita Sacconi
Una giornata da incubo. È così che cittadini, pendolari, utenti del trasporto pubblico locale riassumono l’odissea che ieri ha messo ko la mobilità dei romani. Dalle primissime ore della mattina sono iniziati i ritardi e i disagi. La metro A, poi la metro B, poi anche la ferrovia Roma-Lido. È la prima linea sotterranea a dare il via ai guasti. Dalle 7 gli utenti segnalavano già i ritardi.  Treni ogni dieci minuti, banchine strapiene, aria soffocante nonostante le temperature gelide esterne. Poi l’annuncio, alle 8: «Momentaneamente rallentata causa numero treni inferiore rispetto al programmato per guasto», scrive InfoAtac su twitter. Ma pochi istanti dopo, anche la linea B della metro va in tilt. Il problema colpisce gli impianti di Laurentina. I rallentamenti iniziano intorno alle 7.10 e proseguono a singhiozzo per tutta la mattinata. Neanche la «normalizzazione (risolto inconveniente tecnico a impianti di circolazione staz. Laurentina)» annunciata da InfoAtac, ha impedito lo stop.  Ma è la Roma-Lido a registrare la vera odissea: treni indisponibili e fino a venti minuti di ritardo a tratta. Rallentamenti anche sulla Roma-Civita Castellana-Viterbo. Ma non è andata meglio sul trasporto pubblico di superficie. Un tram della linea 14 per un guasto tecnico è rimasto bloccato sulle rotaie di viale Palmiro Togliatti). A causa di una manifestazione a Casal Boccone deviazione della linea 435. Per traffico intenso nella zona di San Giovanni, forti rallentamenti alle linee 218 e 665. Per traffico in via Gregorio VII e a Prati, rallentamenti sulle linee di zona. E la rabbia esplode anche sui social: «Oggi fa caldo o freddo? Dipende se stai fuori o se passi 45 minuti in metro A. In quest’ultimo caso: benvenuti a Khartoum», scrive Roscia su twitter. E ancora: «Già non concepisco il ridotto numero di treni figurati la presa per il culo di scrivere “segue altro treno” quando non è vero!”», «Oggi la fermata metro A pareva er Maracanà».  Ma non mancano frecciatine e polemiche anche contro la seconda sotterranea: «Venerdì sciopero, domenica metro B chiusa x manutenzione, oggi corse limitate. Oh ditemi quando lavorate che festeggiamo», scrive Idoneo Imbruttito. «La Roma-Lido fa parte di un programma dimagrante promosso dal ministero della salute».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui