Emergenza rifiuti, cittadini in strada contro la discarica: bloccata l'Aurelia

di Mirko Polisano
Proteste sul litorale romano contro l'ipotesi di realizzare un sito per il trattamento dei rifiuti a pIzzo del Prete, al confine tra il comune di Fiumicino e quello di Cerveteri.
 
 

Più di 200 persone questa mattina hanno bloccato la via Aurelia per dire no alla nuova discarica. Comitati e cittadini si sono dati appuntamento a Torreimpietra e hanno manifestato per diverse ore contro la decisione della Città Metropolitana di Roma (l'ex Provincia) di classificare la zona di Pizzo del Prete, al confine tra il comune di Fiumicino e quello di Cerveteri, come «area bianca», vale a dire idonea a ospitare una discarica o un inceneritore. Pur essendo il corteo stato vietato dalla Questura per motivi di ordine pubblico, agricoltori e associazioni hanno attraversato in gruppo la via Aurelia più volte, paralizzando il traffico. Code chilometriche sia in direzione Roma che in direzione delle spiagge di Fregene e Maccarese.
 

Sabato 17 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME