Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Martedì 30 Maggio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

'Capitale, che peccato!', lo spettacolo per il Natale di Roma: "Ciò che è eterno non può morire"

COMMENTA
'Capitale, che peccato!', lo spettacolo per il Natale di Roma: "Ciò che è eterno non può morire"

Venerdì 21 Aprile 2017, 19:31

In occasione del natale di Roma, una serata esclusiva porterà in scena la grandezza dell’Antica Roma per bocca degli spiriti del passato, a scuotere l’animo di una città assuefatta dall’accidia. Il 26 aprile 2017, avrà luogo presso un prestigioso appartamento tra le eccellenze della nota agenzia immobiliare Engel & Völkers nel cuore di Roma, l’evento “Capitale, che peccato!”, ideato e realizzato dagli allievi del Corso di Specializzazione in Event Management dello IED Roma. 
 
Una location esclusiva al quarto piano di un palazzo signorile degli anni ’40 in uno dei quartieri più celebri di Roma, tra gli storici platani di viale Giulio Cesare e il Lungotevere Michelangelo. Sullo sfondo di una Roma che, oggi più che mai, appare come una città dormiente, le vicende che testimoniano un immobilismo diffuso tra i cittadini, ridottisi a figuranti distratti. Il contatto con un universo parallelo, ignoto, da secoli attanaglia l’uomo che cerca spasmodicamente risposte nel tempo, nello spazio e nei personaggi che, tra vizi e virtù, hanno fatto la storia. Gli spiriti di un passato lontano ritorneranno tra i vivi accompagnati dalle immagini e dalle melodie di grandi artisti che hanno saputo regalare agli spettatori di tutto il mondo la vita che scorreva tra le strade della Capitale. Una performance accuratamente studiata che si compone e si anima come un flashmob, accompagnata da un mix di suoni, colori e foto di un passato “proiettato ai muri e nel cuore” di ognuno dei presenti catturate dall’obiettivo di Giancarlo Genovesi.    La Roma raccontata dai nostalgici occhi di registi, poeti, artisti e gente comune attraverso un’esibizione caratterizzata da un cast d’eccezione di attori emergenti e talentuosi diretto da Stefania Reggiani e Edmondo Mingione e l’ospite d’eccezione Clara Galante. La Roma che vorremmo rivedere in una sequenza di emozioni forti e sensazioni inaspettate: non un semplice evento, ma un vera e propria esperienza storica e sensoriale, l’anello di congiunzione tra reale e immateriale. Una serata sulla scia dei ricordi di una Roma gloriosa e corrotta, di un simbolo di straordinaria grandezza che, lungi dall’essere una mera celebrazione nostalgica dei tempi che furono, vuole scuotere la coscienza sociale dei romani moderni. Buon vino, buon cibo e buona musica accompagneranno gli ospiti nella ricerca dell’essenza della Roma che fu, che è e che potrebbe essere, poiché il futuro della “Grande Bellezza” dipende solo da loro. E se gli uomini e le donne che hanno fatto la storia della Città Eterna stessero per ritornare? Sicuri di poter dormire sonni tranquilli?    Promossa dallo IED, con la collaborazione di Engel & Völkers, “Capitale, Che Peccato!” andrà in scena il 26 aprile 2017 dalle ore 18.30 alle 21 presso l’appartamento di viale Giulio Cesare, 6 a Roma.  INFO SPETTACOLO “Capitale, Che Peccato!” Un progetto di IED Roma Viale Giulio Cesare, 6 appartamento 4° piano
Mercoledì 26 aprile 2017 ore 18.30-21 ingresso gratuito
Promossa da IED con la collaborazione di Engel & Völkers 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti