Torna la Ekirun, maratona a staffetta in stile giapponese: il 2 luglio si corre la sera dall'Arena Civica

Torna la Ekirun, maratona a staffetta in stile giapponese: il 2 luglio si corre la sera dall'Arena Civica

Stamattina all’Arena Civica “Gianni Brera” la presentazione ufficiale della terza edizione di EKIRUN. La competizione sportiva organizzata da RCS Sport prenderà il via il prossimo 2 luglio alle ore 18:30 proprio dalla pista del noto tempio dell’atletica milanese.
Ekirun è un ekiden (dal giapponese eki, stazione, e den, trasmettere), una corsa a staffetta su strada della lunghezza complessiva di 42.195 metri – la stessa della maratona – composta da tre frazioni «lunghe» e tre «corte» alternate (5 km / 10 km / 5 km / 10 km / 5 km / 7,195 km). Le squadre, costituite da sei partecipanti, saranno suddivise in team maschili, femminili o misti.



Ad aprire la conferenza stampa Andrea Trabuio, Responsabile Area Mass Events di RCS Active Team - RCS Sport, che ha introdotto le caratteristiche principali dell’evento: “Una stagione caratterizzata dallo spostamento della corsa dall’autunno al mese di luglio e che avrà, come di consueto, il fulcro proprio nell’Arena Civica. Qui infatti saranno posizionati sia lo start sia l’arrivo, e sul rettilineo della pista di atletica saranno predisposti i punti di cambio per un migliore coinvolgimento di tutti i runner in attesa del proprio turno”.
A rappresentare le istituzioni Roberta Guaineri, Assessore al Turismo, allo Sport e alla Qualità della vita del Comune, che in questa occasione ha sottolineato: “Gli eventi sportivi a partecipazione di massa come Ekirun stanno molto a cuore a questa amministrazione, infatti il numero delle corse nella metropoli milanese è aumentato notevolmente negli ultimi anni. Il format della staffetta, in particolare, ben rappresenta valori come lo spirito di gruppo e l’amicizia abbinati all’attività fisica. L’evento inoltre si svolge all’Arena Civica, oggetto di una futura riqualificazione, che costituisce il luogo di riferimento per l’atletica nel centro di Milano”.

Gli aspetti più tecnici dell’evento vengono presentati da Andrea Basso, Coordinatore Generale dell’evento: “Anche quest’anno il percorso utilizzerà ampiamente Parco Sempione e la pista ciclabile di Piazza Castello, per garantire un impatto ridotto sulla viabilità e sulle linee del trasporto pubblico. Vogliamo approfittare dell’orario serale per promuovere l’aspetto conviviale dell’evento, con un’area food & beverage a disposizione dei partecipanti. Una corsa aperta a tutti, agonisti e amatori: i runner avranno la possibilità di prendere parte alla gara competitiva nelle categorie FIDAL CLUB (riservata a tesserati della stessa società FIDAL) e COMPETITIVE (per atleti di società diverse e possessori di Runcard). Coloro che desiderano partecipare correndo in modo facile e rilassato potranno farlo iscrivendosi alla Ekirun non competitiva, declinata nelle categorie BUSINESS, riservata alle squadre di dipendenti della stessa azienda e OPEN, per tutti gli altri team. Importante è inoltre il coinvolgimento delle aziende con le quali abbiamo intrapreso un percorso specifico al fine di sfruttare il fomat come attività di team building”.



Dal punto di vista tecnico-agonistico, l’edizione 2017 di Ekirun sarà valevole come Challenge FIDAL di Corsa su Strada a Staffetta, una sorta di campionato nazionale di società, da disputarsi a Milano per i prossimi cinque anni. Su richiesta della Federazione, gli organizzatori hanno “spostato” la frazione lunga 7.195 m dall’inizio alla fine della gara, per essere totalmente in linea con il regolamento IAAF.

L’iscrizione a Ekirun si può effettuare online su www.ekirun.it . Pettorali e pacco gara potranno essere ritirati presso il negozio DF Sport Specialist di via Adriano 55 a Milano, dalle 15 alle 20 di venerdì 30 giugno e dalle 10 alle 15 di sabato 1 luglio. 

Martedì 20 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 15:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME