Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 29 Agosto 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Wendy a un passo dalla morte, l'amore batte anche la bulimia

COMMENTA
Wendy a un passo dalla morte, l'amore batte anche la bulimia

Domenica 21 Febbraio 2016, 20:34

di Laura Bon
VOLPAGO - Una storia d'amore, ma anche il racconto di una discesa nell’abisso e della successiva risalita. A raccontarla Alessandro Mazzochel, giovane assessore alla cultura del Comune di Volpago (che qualcuno vorrebbe candidato a sindaco), ne "La caduta delle farfalle", edito da Cittanuova. Il libro non nasce dal nulla, ma si basa su una storia vera, drammatica e bellissima, che ha visto come protagonisti proprio Alessandro e la compagna Wendy Mandziy.  Nel 2014, Wendy, allora 23enne, fu colpita da arresto cardiaco, nell'abitazione di Giavera in cui lei e Alessandro vivevano. A salvarla l’intervento del fidanzato. Un dramma, quello di Wendy, affetta dell'ipopotassemia, conseguenza dei disturbi alimentari di cui la giovane soffriva. Quella sarebbe potuta essere la fine di tutto. Di una vita. Di una storia d'amore.  Invece, di fronte al rischio di perdere la donna che amava (e che ama), Alessandro, quella tremenda mattina d'estate, non si è perso d'animo: ha ascoltato le istruzioni dell'operatore del 118 e praticato il massaggio cardiaco a Wendy finché non sono arrivati i soccorsi. Che, dopo la terza scarica di defibrillatore, sono riusciti a far ripartire il cuore della giovane.  «Il suo -ricorda Alessandro- è stato un problema cominciato nel 2009, dopo la morte della madre. E Wendy è passata dall'anoressia alla bulimia fino al drammatico arresto cardiaco».  Un evento seguito da una settimana di coma e poi da una graduale ripresa. E se Wendy, che ora sorride serena, è ripartita, ciò lo si deve all'amore: di Alessandro, innanzi tutto, ma anche di quei legami che è riuscita a ricostruire. Quella che l’assessore Mazzochel, che non ha avuto paura ad aprirsi e a mettersi in gioco anche negli aspetti più intimi e familiari, racconta non è più una storia di dolore e malattia, ma la storia di una ripresa. La farfalla non è caduta, ma vola verso il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui