Ubriaco e senza patente uccise bimba di 8 anni, arrestato in Irlanda
di Bianca Francavilla

Ubriaco e senza patente uccise
bimba di 8 anni: arrestato in Irlanda

È stato arrestato in Irlanda Daniel Domnar, il ragazzo di 23 anni che investì ed uccise la piccola Stella Manzi, 8 anni, ad Aprilia. L'incidente, avvenuto il giorno di Santo Stefano del 2013, aveva scosso la città ed avuto un ampio risalto a livello nazionale perché l'automobilista era alla guida di un'auto rubata, era ubriaco e senza patente. Prima dell'inizio del processo Domnar era fuggito dagli arresti domiciliari dove era ristretto. La mamma, Giannina Calissano, si è da subito battuta a favore dell'omicidio stradale. Il dolore per la morte della figlia l'ha portata a manifestare perché tutti coloro che si macchino di un simile crimine finiscano dietro alle sbarre.



Grazie alle indagini dei Carabinieri è stato identificato il profilo facebook che il 23enne aveva aperto sotto falso nome ed attraverso il monitoraggio del traffico telefonico dei familiari è stato individuato in Irlanda. Dopo aver ottenuto il mandato di arresto europeo, i militari italiani e l'Interpol, hanno fornito gli esiti delle loro indagini alla polizia irlandese che ha provveduto a rintracciare ed arrestare il giovane. La piccola Stella non tornerà ma almeno il suo assassino potrà essere processato e giudicato.  

Giovedì 11 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME