Schianto contro semaforo: ​tre morti tra i 18 e 21 anni, due fratelli

Torino, schianto contro il semaforo nella
notte: tre morti tra i 18 e 21 anni, due fratelli

Tragico incidente a Torino, dove tre giovani sono morti dopo essersi schiantati con l'auto contro un semaforo tra corso Orbassano e piazza Cattaneo, nel quartiere Mirafiori.
 


A quanto ricostruito dai soccorritori, il conducente dell'utilitaria a bordo della quale viaggiavano i tre ventenni ha prima impattato contro un'altra auto e poi, perso il controllo, è finito contro il semaforo.

Nell'impatto tre dei quattro giovani a bordo sono morti sul colpo mentre un quarto è rimasto ferito e si trova ora ricoverato in ospedale. Tra le vittime ci sarebbero due fratelli. Al momento sono stati identificati Matteo Forte, 19 anni, il fratello Katriel e Luca Olivero di 20.
 


Il quarto occupante della vettura, rimasto ferito e ricoverato in ospedale, a quanto si è appreso successivamente, sarebbe un minorenne. In stato di choc anche il conducente dell'altra auto sulla quale viaggiavano altri due passeggeri. Trasportato in ospedale è risultato negativo al test alcolimetrico. L'incidente si è verificato in piazza Cattaneo, all'incrocio con corso Tazzoli.

L'auto sulla quale viaggiavano le tre vittime dopo l'urto di striscio con l'altra vettura ha proseguito la marcia, abbattendo un palo del semaforo in centro strada e rovinando contro uno spartitraffico. I 4 occupanti sono stati sbalzati fuori dall'abitacolo, il minore ferito, gli altri tre deceduti sul posto. Sul posto gli agenti della Polizia municipale per i rilievi. Il semaforo della piazza, al momento dell'incidente, era funzionante.
Domenica 21 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 15:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME