Triatleta travolta mentre si allena, bici spezzata: caccia al pirata
di Cristina Antonutti

Triatleta travolta mentre si allena, bici spezzata: caccia al pirata

  • 211
    share
SEQUALS - Un pirata della strada ha travolto la campionessa spilimberghese di triathlon Silvia Colussi. È successo ieri mattina sulla Cimpello-Sequals e l’atleta del Forhans Team di Roma è in gravissime condizioni all’ospedale di Udine. I medici della Terapia intensiva, dove è stata ricoverata, si sono riservati la prognosi.
Verso le 10 di ieri la 31enne, che risiede a Valvasone-Arzene ed esercita l’attività di fisioterapista a Spilimbergo, si stava allontanando da Sequals spingendo sui pedali della sua Kuota gialla e verde in lega di carbonio.

La 177 è una strada pericolosa, ma la banchina è sufficientemente larga da consentire a una bicicletta o a un motorino di procedere in sicurezza. Così non è stato. Qualcuno l’ha travolta, caricata sul cofano e scaraventata nel fosso cementificato che raccoglie l’acqua piovana al lato della strada. Un urto violento, di cui non ci sono testimoni. La bici si è spezzata in due tronconi ed è stata ritrovata a una decina di metri dal punto d’impatto. La ciclista è stata proiettata a una quindicina di metri, nel fosso, dove l’impatto è stato attutito da un mucchio di paglia.
Mercoledì 5 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-07-05 13:04:37
Bici da competizione (da corsa) in allenamento sulla pubblica via.. non dotata di catarifrangenti, luci, campanello, Ma scherziamo? quante altre notizie del genere dobbiamo leggere? E' come dire, Valentino Rossi si allena con la moto da corsa per le strade di Pesaro. Credo che sia arrivato il momento di applicare le norme del Codice della Strada, chi circola con questi veicoli sulle strade pubbliche violano la legge, non rispettano gli altri utenti della strada e non rispettano loro stessi. Comunque condanno l'investitore che non si è fermato a prestare soccorso, cosa altrettante grave.
DALLA HOME