Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Mercoledì 24 Agosto 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Scopre il cancro a 30 anni, si ammala anche
la madre: "Ho fermato la mia vita, ma reagisco"

FOTO | COMMENTA

Lunedì 29 Febbraio 2016, 10:32

di Alessia Strinati
Avere 30 anni, tutta la vita davanti, le prime soddisfazioni lavorative che arrivano, i primi traguardi e i primi progetti di vita iniziano a prendere forma. Poi un giorno tutto si ferma.
 
  Così ha descritto quanto le è accaduto Roberta Salvati, una giovane donna di 30 anni che racconta: «Fino a ottobre 2015 io avevo una vita meravigliosa, fidanzata da 11 anni parlavamo di convivenza, avevo firmato da poco il mio primo contratto di lavoro, stavo preparando la tesi per la laurea magistrale in giurisprudenza, insomma una vita che per me era meravigliosa. Poi il 20 ottobre mi è stato diagnosticato un cancro, un tumore al sistema linfatico. Cosi, dall'oggi al domani ho stoppato tutto, ho fermato la mia vita, mi sono trovata risucchiata in un mondo nuovo che fino a poco prima mi terrorizzava solo a sentirlo raccontare».  Il lungo percorso per la guarigione di Roberta inizia il 3 novembre quando fa il suo primo ciclo di chemioterapia, ma come se non fosse abbastanza la mamma della 30enne scopre anche lei di avere un cancro. 
Chiunque avrebbe potuto gettare la spungna, a ragione, disperarsi e accusare la vita di essere ingiusta, ma Roberta ha scelto di reagire.  Roberta ha deciso di affrontare la sua guarigione con il sorriso, sì perché lei a perdere questa battaglia per la vita non ci pensa nemmeno. Cura una sorta di diario su Facebook, dove ha creato la pagina, "DajeRobs", e un canale YouTube in cui filma le sue giornate. Sebbene sia malata e abbia la mamma malata, Roberta vuole lanciare un messaggio di speranza a tutti coloro che si trovano nella sua situazione. Vuole invitare tutti i malati e i familiari dei malati a reagire e ad andare avanti, a non arrendersi e a non abbandonare la speranza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui