Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Sabato 10 Dicembre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Ragazzino disabile a casa con graffi e lividi, la mamma: "Lo hanno picchiato sul pulmino"

COMMENTA
Ragazzino disabile a casa con graffi e lividi, la mamma: "Lo hanno picchiato sul pulmino"

Mercoledì 19 Ottobre 2016, 11:46

BRINDISI - Un ragazzino disabile di 13 anni sarebbe stato picchiato sul pulmino della scuola ed è tornato a casa con il volto pieno di graffi ed escoriazioni. "Mio figlio è stato picchiato", ha denunciato la mamma. E' accaduto a Brindisi ed il giovane studente è un ragazzino di appena 13 anni con una importante disabilità mentale.  La mamma, K.P., di 41 anni, è disperata perché da quel giorno, 30 settembre scorso, il suo ragazzo di salire sul pulmino giallo che lo porta a scuola non ne vuole più sapere. "Mio figlio è terrorizzato, ogni volta che vede passare il pulmino giallo urla e non ci vuole più salire" così, con le lacrime agli occhi, questa giovane donna racconta la sua storia che ha formalmente riportato anche in una denuncia presentata in Questura.  Il dirigente scolastico ha spiegato che è stato il bambino ad avere una crisi isterica e a farsi del male, ma la mamma non ci crede: "Mio figlio non ha mai compiuto atti di autolesionismo, ha anche unghie cortissime, non avrebbe potuto farsi quei graffi". 
 


DIVENTA FAN DI LEGGO