Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Giovedì 29 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Pneumatici e caschi, cambia tutto per auto e moto. Rischio maximulte

4 COMMENTI
Pneumatici e caschi, cambia tutto per auto e moto. Rischio maximulte

Lunedì 20 Giugno 2016, 14:40

Dopo l'ok della nuova Legge di Stabilità per il 2016 scattano i nuovi controlli sulle auto e i ciclomotori. In particolare l'articolo 1 comma 655 parla di una spesa di 5 milioni di euro previsti per l'anno in corso per le verifiche dei livelli di emissione dei veicoli nuovi e in circolazione e per le verifiche di conformità su veicoli e dispositivi a tutela della sicurezza stradale.  La vera stretta arriverà, quindi, sugli pneumatici e i caschi di auto e motocicli e si punterà a verificarne la corretta omologazione e la sicurezza. Sarà la Direzione Generale della Motorizzazione a stabilire quali possano essere le modalità di verifica sulle tipologie di omologazione, ma nel caso non dovessero essere ritenute conformi scatteranno le sanzioni previste dal Codice della Strada. Tra i punti resta il cambio degli pneumatici invernali ed estivi (il cui termine ultimo risaliva al 14 maggio). Le multe vanno dai 419 a 1.682 euro, oltre al ritiro del libretto di circolazione.  Le verifiche verranno fatte su ciclomotori, motoveicoli, autoveicoli e rimorchi, caschi protettivi per utenti di veicoli a due ruote, sistemi di ritenuta per bambini, pneumatici per autoveicoli, motocicli e ciclomotori, ruote, guarnizioni di attrito per i sistemi frenanti dei veicoli. I criteri di conformità saranno accertati in fase di revisione e riguarderanno, non solo il motore, ma anche la tipologia degli pneumatci, la loro pressione e la adeguatezza alle nuove norme. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

4 di 4 commenti presenti
2016-06-21 11:38:45
FANTASTICO: circa due settimane fa, fermato per un controllo, mentre le FO verificavano i miei documenti e che tutto fosse a regola, non ho potuto fare a meno di notare che le ruote posteriori della pattuglia erano evidentemente liscie, ed uno dei fanali posteriori era rotto (senza vetro). Ovviamente non è certo colpa degli operatori presenti in quel momento, gentili e professionali.....ma il tutto mi sa davvero di ridicolo.....non fossero stati in regola revisione, fanali, gomme della mia auto.....con che coraggio mi avrebbero multato??(....e lo avrebbero fatto eh?)
2016-06-20 21:57:10
Ma la cosa buffa che fa ridere i polli sapete qual'è? E' che loro saranno i primi a non rispettare le nuove normative. Ma dove vogliamo arrivare poi? Ma ci lasciate vivere che la vita è già abbastanza breve? Ma dove vogliamo ritornare... ai tempi della dittatura estrema? Ci avete già rovinati troppo, basta, lasciate respirare la gente.................... ladri legalizzati.
2016-06-20 16:39:48
insomma prima di partire da casa col veicolo devi farti la ceck list come per gli aerei,controllare se tutto funziiona alla lettera..perche se solo ti trovano con i pneumatici leggermente sgonfi rischi multe salate...."ormai governo ladro ! prenditi direttamente il denaro dai nostri conti correnti che fai prima"
2016-06-20 15:03:37
Se revisiono ad agosto, con ruote estive, nel cofano devo portare quelle invernali visto che la revisione è biennale? Legge di stabilità fatta solo per spillare soldi a chi non arriva a fine mese. Tanto i capoccia che decidono hanno auto blindate e scorte.