Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Martedì 24 Maggio 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Il ministro choc: "Si deve poter sparare ai ladri
se in casa ci sono anche dei bambini"

8 COMMENTI
Il ministro choc: "Si deve poter sparare ai ladri
se in casa ci sono anche dei bambini"

Venerdì 11 Marzo 2016, 11:35

«Io non voglio mica il Far West. Non ho neanche il porto d'armi. Ma sono un papà. E capisco bene come in questi anni la percezione del pericolo sia cambiata per un capo famiglia che, suo malgrado, si trovi in stato di forte emotività a dover difendere i propri cari da un'aggressione, in casa. Per questo dico che la legge in discussione alla Camera va migliorata, circoscrivendo le condizioni soggettive in cui va sempre riconosciuta la legittima difesa. E tra queste, certamente, c'è la 'minorata difesa' dovuta alla presenza in casa dei bambini». Così il ministro per la Famiglia e per gli Affari regionali, Enrico Costa, in un'intervista al Corriere della Sera.  «Il dibattito alla Camera è stato rinviato e credo che, dopo Pasqua, ci siano le condizioni per migliorare il testo», dice Costa. «Lasciamo pure l'intervento, fatto con il parere favorevole del governo, sull'errore al quale la persona aggredita è eventualmente indotta nel reagire. Ma oltre all'articolo 59 del codice penale, sull'errore, dobbiamo toccare anche il 52 sulla legittima difesa, circoscrivendo e tipizzando le condizioni soggettive e oggettive che sono portatrici di legittima difesa se l'aggressione avviene nell'intimità della casa».
 
 

"La legittima difesa va tutelata se ci sono bambini in casa".Il ministro Costa ha ragione? Che ne pensate?

Pubblicato da Leggo - Il sito ufficiale su Venerdì 11 marzo 2016
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



8 commenti presenti
Ha perfettamente ragione! sono daccordissimo, e poi ha detto "anche" se a casa ci sono bambini!
Commento inviato il 2016-03-12 09:01:52 da blek macigno
io penso che siano i ladri a dover aver paura di entrare in casa... io non entro in casa di nessuno e vivo felice. Se entri in casa di qualcuno senza il suo permesso... bhè te la sei cercata... non capisco perchè si parli sempre di far west... i cittadini onesti le leggi le rispettano i delinquenti no. Semplice.
Commento inviato il 2016-03-11 14:55:40 da DarT760
Allora se non ci sono bambini gli adulti possono essere derubati , ammazzati , violentati e quant'altro? Io dico che a prescindere di chi stia in casa se una persona viola la propria intimita /proprieta deve essere messa in carcere senza se e senza ma, e tutti abbiamo diritto a difendere i nostri beni
Commento inviato il 2016-03-11 14:07:09 da ioanda
choc de che! è choc che ti vengono i ladri a casa sia da soli sia se hai bambini.
Commento inviato il 2016-03-11 12:56:23 da deepred
Anche senza essere papà.
Commento inviato il 2016-03-11 12:36:57 da Doileran
Torno su un mio pensiero... Chiunque si permetta di oltrepassare la soglia delle proprietà altrui, senza il permesso del proprietario stesso, è un pericolo e rimane un criminale, non ha, e non deve avere nessun tipo di scusante percui la legge lo debba proteggere in caso il proprietario stesso lo uccida. Il proprietario che si è trovato in certe situazioni, dovrebbe poter far causa allo stato italiano, in quanto negligente in merito di sicurezza territoriale. Buongiorno.
Commento inviato il 2016-03-11 12:33:26 da Gnu Rando
Sono d'accordo.
Commento inviato il 2016-03-11 11:59:09 da Paolino2
Bravo ministro andrebbe bene anche se non ci sono bambini!!!
Commento inviato il 2016-03-11 11:46:15 da mustica64

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui