Meteo, il tempo peggiora sulle Alpi. Ma al Sud resta la "primavera" -PREVISIONI

Meteo, il tempo peggiora sulle Alpi. Ma al Sud resta la "primavera" -PREVISIONI

Un centro depressionario nei pressi della Penisola iberica inizia ad influenzare alcune regioni del nostro Paese. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che da oggi, martedì 21 marzo, il tempo inizierà a peggiorare gradualmente sull'arco alpino e in Lombardia con piogge, localmente moderate. La neve per ora cadrà a quote superiori ai 1700 metri.

Nel corso dei prossimi giorni il tempo continuerà a rimanere instabile sull'arco alpino, prealpino e al Nordovest con piogge che si concentreranno maggiormente sul Piemonte dove le precipitazioni si intensificheranno da giovedì e venerdì e poi ancora sabato. La neve scenderà di quota nel corso di mercoledì sera e cadrà fin sopra i 1500 metri, anche a quote inferiori da giovedì sera. Sul resto del Nord il cielo si presenterà spesso coperto, ma con piogge più sparse e comunque concentrate sull'arco alpino dove nevicherà sopra i 1700/1800 metri.
Continuerà a prevalere il bel tempo sul resto delle regioni. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it ci dice che «da domenica 26, giorno dell'entrata in vigore dell'ora legale, l'alta pressione delle Azzorre inizierà le manovre per conquistare il Mediterraneo centrale, prima di realizzare appieno questo progetto, favorirà l'arrivo di aria più fresca nordorientale che causerà un temporaneo calo termico diurno e piogge sui versanti adriatici centro-meridionali. Come detto a fine mese tornerà il clima mite primaverile». 
Martedì 21 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME