Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Domenica 29 Maggio 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Veronica Panarello, nessuna infermità mentale
Il suocero: "Picchiò Lorys"

COMMENTA
Veronica Panarello, nessuna infermità mentale
Il suocero: "Picchiò Lorys"

Domenica 20 Marzo 2016, 15:29

RAGUSA - Veronica Panarello era capace di intendere e di volere: è questo l'esito della perizia psichiatrica eseguita ieri mattina dagli esperti nominati dal Tribunale e dai consulenti di parte sulla donna accusata di omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere del figlio Lorys.  Con questa perizia, ancora non depositata, la Panarello può rinunciare all'infermità mentale rischiando il massimo della pena di 30 anni se ci fosse l'aggravante della premeditazione.   Intanto, la donna da settimane punta il dito contro il suocero Andrea Stival dicendo che sarebbe stato lui ad uccidere Lorys con un cavetto usb, ma la compagna dell'uomo gli avrebbe fornito un alibi. Stival nega anche la relazione extraconiugale e nell'interrogatorio parla della Panarello come di una mamma violenta: "Con Lorys, Veronica non era una madre perfetta. A volte lo sgridava... in un'occasione mi pare che lo picchiò, in un'altra Lorys arrivò con un occhio nero e Veronica mi disse che i bambini si erano colpiti a vicenda". Andrea Stival ha definito "stupendo" il rapporto con il nipote, mentre ha descritto Veronica come una "ragazza particolarmente invidiosa" e anche "pettegola e litigiosa". 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui