Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 29 Maggio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Fa carsurfing e viene travolto dall'auto dell'amico: grave 19enne

FOTO | COMMENTA
Fa carsurfing e viene travolto dall'auto dell'amico: grave 19enne
Fa carsurfing e viene travolto dall'auto dell'amico: grave 19enne

Sabato 20 Maggio 2017, 05:02

di Francesco Campi
ADRIA - Uno stupido gioco che ha rischiato di finire in tragedia costando comunque il ricovero per la frattura del bacino, serie lesioni polmonari e gravissimi politraumi ad un 19enne adriese, studente dell'ultimo anno del Cipriani, che è stato investito dall'auto dei suoi amici. Il pericolo di vita sembra scongiurato, ma i medici tengono riservata la prognosi.  Ancora sono in corso accertamenti per capire che cosa sia successo giovedì verso le 21.30 nel piazzale davanti alla Socotherm all'altezza del parco di Corte Guazzo. Il punto dove è avvenuto l'incidente è già stato in passato teatro di altri sinistri, anche perché utilizzato per corse o gare di accelerazione fra ragazzi.
Testimoni del fatto solo i ragazzi che erano a bordo dell'auto, dalla quale, secondo quanto avrebbero in prima battuta riferito ai carabinieri, ai quali sono affidate le indagini, il 19enne sarebbe sceso e, quando ha fatto per risalire, il suo amico al volante sarebbe ripartito per motteggiarlo. Solo che lo scherzo avrebbe avuto conseguenze ben diverse da una semplice risata, visto che la ripartenza sarebbe stata incontrollata e il giovane, colpito e sbalzato a terra. Da alcuni dettagli, però, questa versione non sembra quadrare.
Non è da escludere, infatti, che il gioco fosse proprio il cosiddetto carsurfing, ovvero lo stare in equilibrio sul cofano di un'auto in marcia. A dissipare ogni dubbio l'acquisizione dei filmati delle telecamere di sicurezza della Sochoterm che son puntate anche sul piazzale e che chiariranno cosa davvero sia accaduto. I suoi amici si sono resi conto della gravità e hanno soccorso l'amico ferito, arrivato in gravissime condizioni all'ospedale di Adria, tanto da spingere ad un suo immediato trasferimento all'ospedale di Rovigo in Rianimazione. Sul fatto il sostituto procuratore Monica Bombana ha subito aperto un fascicolo per lesioni colpose. L'auto, spostata dopo l'incidente, avrebbe dei segni sulla carrozzeria anche all'altezza della fiancata posteriore, è sotto sequestro.
© riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti