Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Sabato 3 Dicembre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Fortuna, medico legale: "Lanciata nel vuoto dall'ottavo piano viva e cosciente"

COMMENTA
Fortuna, medico legale: "Lanciata nel vuoto dall'ottavo piano viva e cosciente"

Mercoledì 30 Novembre 2016, 14:30

di Marco Di Caterino
Terza udienza del processo per l'omicidio di Fortuna Loffredo, la bimba del Parco Verde abusata e uccisa da Raimondo Caputo, detto "Tito'" ex convivente di Marianna Fabozzi, mamma delle tre bambine che hanno accusato Tito' di essere il carnefice di "Chicca". Gelo e indifferenza tra i due imputati che si sono letteralmente ignorati . Sono stati sentiti due carabinieri, un vice brigadiere che per primo effettuò la ricerca della scarpetta che mancava ai piedi della bimba al momento del ritrovamento del corpo. Il tenente Luigi Carriero, all'epoca responsabile del nucleo operativo della compagnia di Casoria, che coordinò le prime indagini. Nel pomeriggio saranno sentiti anche il perito medico che eseguì l'autopsia e l'esperto che effettuò i rilievi balistici per determinare il punto di caduta.
 
 
  Battaglia tra l'accusa, (il procuratore aggiunto Domenico Airoma e il pm Claudia Maone) e gli avvocati della difesa degli imputati sulla determinazione esatta del punto dal quale sarebbe caduta Chicca. «Fortuna è caduta tra l'ottavo e il nono piano. E la sua posizione a terra indica senza ombra di dubbio che la bimba è stata lanciata» questa la conclusione della perizia dell'ing. Antonio Ciarlegno, il consulente della Procura, incaricato di accertare da dove era stata lanciata nel vuoto la piccola Fortuna.  Un racconto dell'orrore quello del dottor Nicola Balzano, medico legale che ha seguito l'autopsia sul corpo di Fortuna Loffredo. Mimma Guardato scoppia a piangere e scappa via dall'aula. Per il medico legale la piccola è caduta di spalle leggermente inclinata sul lato destro da un'altezza superiore di 10 metri. Drammatico la testimonianza sugli abusi subiti definiti cronici. Uno choc per tutti: «Quando è stata lanciata nel vuoto Fortuna era viva e cosciente. E da quello accertato non aveva subito violenze fisiche, del tipo che sono procurate quando ci si difende da un'aggressione, ha continuato il medico legale».  L'udienza è stata aggiornata alle ore nove e tenta del nove dicembre. Verrà sentita la mamma della vittima. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui