Ucciso con cinque fucilate nella notte il braccio destro del boss

Foggia, ucciso con cinque fucilate nella notte il braccio destro del boss

Un uomo con precedenti penali Giuseppe Silvestri, 44 anni, di Monte Sant'Angelo (Foggia), è stato ucciso stamane, intorno alle 5, mentre si trovava a bordo della sua auto. La vittima, ritenuto uno dei fiancheggiatori del boss Giuseppe Pacilli, era a bordo del suo Fiat Doblò e stava percorrendo la strada panoramica della città, quando è stato raggiunto da alcune fucilate che lo hanno raggiunto al volto e al torace, secondo i carabinieri almeno cinque, che lo hanno ucciso sul colpo. L'uomo era solo nel veicolo. Sull'episodio indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia.
Martedì 21 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME