L'allieva e il prof d'inglese: accecato dalla gelosia uccide lei e il fidanzato

  • 42
    share
di Monica Andolfatto
MESTRE - L'amore sbocciato durante un corso di inglese. Lei l'allieva russa che oltre all'italiano voleva perfezionare anche la lingua di Shakespeare. Lui il docente, descritto da tutti, specie dagli amici, come un bravissimo insegnante, con la passione per il mondo anglosassone. Fra i due vent'anni di differenza anche se a guardare le foto del suo profilo fb, Stefano Perale, da ieri in carcere con l'accusa di duplice omicidio premeditato, sembra più giovane dei 50 anni scritti all'anagrafe.



Una relazione durata fino a un anno fa e poi interrotta, forse per un tradimento o forse semplicemente perché doveva finire. Certo lui c'era rimasto male, ma anche per Anastasia Shakurova, trent'anni compiuti lo scorso 31 marzo, e con un breve matrimonio alle spalle, non era stato facile. Poi era subentrata l'amicizia. O così credevano.



Il viaggio negli Stati Uniti e in Cina per Perale e qualche avventura sentimentale. Mentre per Anastasia un nuovo amore, con un coetaneo, Biagio Buonomo, napoletano, classe 1986, ingegnere aerospaziale. Si erano conosciuti - da quanto emerso - alla Superjet International partecipata di Finmeccanica e Sukhoi - di Tessera con la quale Biagio collaborava, quale dipendente della società partenopea Desà Engeneering, al progetto italo-russo e dove lei aveva lavorato per un'agenzia di vigilanza.


 
 

Lunedì 19 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME