Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Domenica 26 Febbraio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Sorelline di 4 e 5 anni morse al volto da 2 pitbull: sono gravi

FOTO | 2 COMMENTI
Sorelline di 4 e 5 anni morse al volto da 2 pitbull: sono gravi
Sorelline di 4 e 5 anni morse al volto da 2 pitbull: sono gravi

Venerdì 17 Febbraio 2017, 19:28

Due bambine di 4 e 5 anni sono state aggredite da due pit bull a Olgiate Olona (Varese). Una delle due, trasportata in elicottero a Monza, è stata ricoverata con prognosi riservata per ferite plurime al volto. Non è in pericolo di vita.  Gravi anche le condizioni della sorella, trasportata in ambulanza all'ospedale di Legnano, anche lei vittima di morsi al capo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Busto Arsizio. I due cani sono di un'amica della madre delle bimbe. Sarebbero riusciti a uscire da un recinto dove la padrona li teneva rinchiusi.  
 
Sessanta giorni di prognosi per «scalpatura» del capo e un'operazione in corso per sanare le ferite al volto e alla testa. Sono queste, a quanto si apprende, le condizioni delle due sorelline di cinque e quattro anni aggredite da due pit bull a Olgiate Olona (Varese). La maggiore, trasportata in ambulanza all'ospedale di Legnano (Milano), dopo le prime cure è stata ricoverata nel reparto di pediatria, con ferite al viso e alla testa. A quanto si apprende, uno dei cani le ha asportato con un morso gran parte del cuoio capelluto.   
 
  La prognosi è di sessanta giorni. La minore, quattro anni, dopo essere stata presa in carico dal Pronto soccorso pediatrico della Fondazione del San Gerardo di Monza e ricoverata in prognosi riservata, è al momento in sala operatoria dov'è sta subendo un intervento chirurgico per le gravi ferite al volto e alla testa riportate in seguito ai morsi dei due animali. Secondo quanto ricostruito fino ad ora dai carabinieri di Busto Arsizio (Varese), l'aggressione alle due bimbe è avvenuta questo pomeriggio, in casa di amici di famiglia dove si erano recate insieme alla mamma. I due cani della proprietaria erano in un recinto dove vengono tenuti abitualmente, dal quale sono riusciti ad uscire per poi assalire le piccole, per circostanze ancora da chiarire. 
 
SORELLINA MAGGIORE OPERATA AL VOLTO È stata operata per fratture alle ossa del volto e resta ricoverata in prognosi riservata al San Gerardo di Monza, una delle due sorelline aggredite a morsi ieri pomeriggio da due pit bull, in casa di amici di famiglia a Olgiate Olona (Varese). La maggiore delle due sorelle, nata nell'aprile 2011, ha riportato fratture alle ossa nasali, della faccia, oltre a ferite profonde al viso e in altre parti del corpo.  L'intervento di ieri, a quanto si apprende, si è reso necessario per ricostruire le parti di ossa spezzate dalle fauci dei due animali. Sua sorella è a sua volta ricoverata in prognosi riservata a Legnano (Milano), dopo un'operazione al viso e alla testa, necessaria per la suturazione del cuoio capelluto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



2 commenti presenti
Ovviamente il mio commento delle ore 09.33 è stato inviato precedentemente alla correzione dell'articolo(foto e grammatica). Infine auguri di pronta guarigione alle due piccole e un abbraccio alla famiglia. Sono momenti difficili e delicati.
Commento inviato il 2017-02-18 11:00:40 da Sararte
Pitbull con una t (vedere nel testo) e la foto rappresenta un american bully. Inoltre bisognerebbe specificare se i cani in questione sono veri apbt o simil, pertanto meticci. La seconda opzione spiegherebbe tali attacchi. Se fossero apbt, la memoria di razza non permetterebbe determinate azioni.
Commento inviato il 2017-02-18 09:03:22 da Sararte

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui