Corrente elettrica, indennizzo fino a mille euro se va via la luce

Corrente elettrica, indennizzo fino a mille euro se va via la luce

Chi ha subìto un'interruzione prolungata dell'energia elettrica ha diritto ad un indennizzo automatico fino a 1000 euro. Dal 1° ottobre 2017 infatti, come ricorda Adiconsum, entreranno in vigore le nuove regole sulla qualità del servizio elettrico contenute nella delibera 127/2017/R/eel approvata dall’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (Aeegsi).

In caso di interruzione del servizio superiore alle 72 ore, l'utente riceverà l’indennizzo automatico a cui hai diritto direttamente dall’operatore di rete. Il Fondo eventi eccezionali (alimentato da un contributo versato dai clienti domestici/non domestici e da penalità alle imprese), invece, continuerà a coprire solo la parte di indennizzo riferito alle prime 72 ore di interruzione per cause di forza maggiore

In caso di interruzioni prolungate dopo le 72 ore ed entro le 240, gli indennizzi potranno arrivare fino a circa mille euro e saranno a carico degli operatori o di Terna (Rete elettrica nazionale). Sarà, infatti, eliminato il tetto dei 300 euro.
Martedì 21 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME