Bebe Vio da Obama: "Non ho avuto il coraggio di chiedergli un selfie"

Il day after. "Questa mattina nei giardini della Casa Bianca abbiamo assistito alla cerimonia di apertura di questo splendido evento di stasera! Ho stretto la mano al Presidente Obama e vi giuro che per la prima volta non sapevo cosa dire e non ho avuto neanche il coraggio di chiedere un selfie...io che rimango senza parole, mai successo!".
 


Così la campionessa paralimpica Bebe Vio, arrivata a Washington per la State Dinner con il premier Matteo Renzi e una delegazione di 8 italiani, ha commentato su Facebook l'incontro con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.
 
 
 
Mercoledì 19 Ottobre 2016 - Ultimo aggiornamento: 13:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME