Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Giovedì 29 Settembre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Mark Zuckerberg dona tre miliardi
per la ricerca e la cura delle malattie

1 COMMENTO
Mark Zuckerberg dona tre miliardi
per la ricerca e la cura delle malattie

Venerdì 23 Settembre 2016, 11:43

di Alessio Caprodossi
Trovare la cura di tutte le malattie conosciute entro fine secolo. è la nuova ambiziosissima missione di Mark Zuckerberg, che insieme alla moglie Priscilla Chan metterà sul piatto tre miliardi di dollari nei prossimi dieci anni per sostenere il programma della Chan Zuckerberg Initiative.  La compagnia fondata da Mister Facebook e dalla moglie per promuovere l’eguaglianza, e sostenuta con la donazione delle azioni di Facebook, sarà il fulcro del progetto, mirato a supportare gli scienziati per ricercare le cause che scatenano le malattie e intervenire al fine di ridurre il numero di pazienti colpiti. «Serviranno anni prima che gli strumenti siano pronti, bisognerà avere pazienza ma noi ci crediamo», ha affermato Zuckerberg, mentre la Chan ha spiegato che «dopo aver speso due anni a parlare con premi Nobel, tecnici scientifici e studenti, siamo consapevoli che un futuro con meno malattie sia possibile, dobbiamo quindi provarci per offrire un futuro migliore a nostra figlia e a tutti i bambini».  Sviluppare strumenti di ricerca inediti, potenziare le tecnologie a disposizione dei medici e coinvolgere altri personaggi sono le principali tappe del programma, con Bill Gates che ha speso parole di elogio. Sul lato tecnico, invece, il primo passo è la formazione di Biohub, grande centro di ricerca indipendente situato presso l’Università della California e guidato dalla neurologa di fama mondiale, Cori Barmann. A lei spetterà dirigere i lavori di scienziati e ingegneri per ideare mezzi innovativi con cui misurare e trattare le malattie. Intelligenza artificiale per comprendere il funzionamento del cervello, apprendimento automatico per l’analisi del genoma del cancro, soluzioni per monitorare il sangue e chip in grado di diagnosticare malattie infettive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



1 commenti presenti
Li ha donati veramente? Con il cuore? Bene, allora proprio non capisco perchè debba diffondere la notizia e farsi "bello" e/o pubblicità.
Commento inviato il 2016-09-23 12:40:28 da SanchezMusics

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui