La grandine danneggia il parabrezza dell'aereo: panico per 157 passeggeri
di Federica Macagnone

Usa, la grandine danneggia il parabrezza dell'aereo: panico per 157 passeggeri

Fuori dalla fusoliera la tempesta e la grandine, dentro i passeggeri in preda alla paura. Sono stati attimi di panico quelli vissuti a bordo di un volo della Delta partito dall'aeroporto Internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta, in Georgia e diretto ad Haiti: durante il tragitto il velivolo è stato danneggiato dalla grandine costringendo il pilota a optare per un atterraggio d'emergenza a Daytona Beach, in Florida.

L'Airbus era partito in orario con 157 passeggeri a bordo. Un volo tranquillo fino a quando il maltempo non ha generato il panico. «L'aereo era in preda ai vuoti d'aria e non era stabile - ha raccontato Ken McLeod, uno dei passeggeri - Improvvisamente abbiamo sentito la grandine che sbatteva forte sul velivolo. Eravamo spaventati, non sapevamo cosa potesse succedere». Intanto in cabina di pilotaggio, dopo aver riscontrato un danno al parabrezza, il capitano ha optato per un'atterraggio d'emergenza. L'aereo ha toccato la pista alle 15.51: ad attenderlo i pompieri pronti a fronteggiare una possibile emergenza. Come si vede nelle immagini scattate dai vigili del fuoco, il velivolo aveva il muso e il parabrezza pesantemente danneggiati.

«L'equipaggio del volo Delta 685 da Atlanta a Port-au-Prince, Haiti ha scelto di atterrare a Daytona Beach a causa di un problema al parabrezza dell'aereo - si legge in un comunicato della compagnia aerea - L'Airbus A320 è atterrato in sicurezza e non ci sono stati feriti tra i passeggeri».
Martedì 11 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME