Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Sabato 3 Dicembre 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Tragedia Chape, "guasto elettrico o esaurimento carburante"

COMMENTA

Mercoledì 30 Novembre 2016, 09:32

Le due scatole nere del volo charter precipitato a pochi chilometri da Medellin, in Colombia, uccidendo 71 persone e mettendo tragicamente fine alla favola calcistica della squadra btasiliana della Chapecoense sono state recuperate in «perfette condizioni». Lo ha annunciato via Twitter l'Autorità colombiana per l'aviazione civile. Il ministro colombiano dei trasporti, Jorge Rojas, ha dichiarato che il recupero delle due scatole nere si rivelerà cruciale per comprendere le cause dell'incidente.    Il saldo definitivo è di 71 morti (tra cui 20 giornalisti, 8 dirigenti, 17 membri dello staff tecnico e 19 giocatori) e 6 sopravvissuti (2 membri dell’equipaggio, 3 giocatori e un giornalista).
 
 
  Adesso ci sono da capire le ragioni della tragedia. Due le ipotesi: un guasto elettrico o  l'esaurimento del carburante. Forse, addirittura una concatenazione di cause, perché, in base alle informazioni e ai dati raccolti finora, si sa che, dopo aver lanciato un segnale d’emergenza per problemi all’impianto elettrico, il volo 2933 della compagnia Lamia si è visto rifiutare la richiesta di atterraggio prioritario.  Migliaia di tifosi del club brasiliano Chapecoense si sono radunati in modo spontaneo all'Arena Conda, per onorare i membri della delegazione del club morti in un incidente aereo in Colombia. Durante tutto il giorno, familiari, amici e conoscenti dei defunto, nonché i lavoratori del club erano arrivati allo stadio per aspettare insieme novità per quanto riguarda la situazione dei loro parenti, dopo che l'aereo è precipitato mentre era in viaggio per Medellín. Inoltre, fin dal mattino, gruppi di tifosi si sono raccolti al di fuori dell'impianto per fornire incoraggiamento, sostenere i giocatori in rosa che non erano partiti per la Colombia e pregare insieme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui