Chape, Sos disperato del pilota via radio: "Siamo senza carburante"

  • 12
    share
Lo schianto dell'aereo, con a bordo i calciatori della squadra brasiliana Chapecoense, avvenuto ieri in Colombia, nel quale hanno perso la vita 71 persone e sei sono sopravvissute, potrebbe essere stato causato anche dalla mancanza di carburante. Almeno secondo una delle piste sulle quali si starebbe indagando, sulla base di una registrazione audio della torre di controllo - diffusa da alcuni media colombiani - in cui un pilota chiede il permesso di atterrare per un «guasto elettrico» e per la mancanza di carburante. 

«Signorina, Lima May India è in avaria totale, avaria elettrica totale, senza carburante», le parole del comandante Miguel Quiroga, alla cloche del volo della LaMia poi precipitato in Colombia, secondo quanto riferiscono i media colombiani citando una registrazione audio tra la cabina di pilotaggio e la torre di controllo dello scalo di Medellin. Il controllore di volo, dopo aver informato che la pista «è libera e operativa» e che i vigili del fuoco sono «avvisati», avrebbe chiesto la posizione e l'altezza dell'aereo non ottenendo più risposta.
Mercoledì 30 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 01-12-2016 09:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME