Torturato e costretto a mangiare feci di gatto, 20enne muore

Torturato e costretto a mangiare feci di gatto, 20enne muore per le percosse

  • 569
    share
Gli urinano addosso, lo costringono a mangiare feci di gatto e infine lo uccidono di botte. Così è morto un giovane ragazzo statunitense di 20 anni, Delvin Mendoza-Chaparro, le cui torture sono state filmate e diffuse in un video su Snapchat.

Secondo quanto riporta Metro i fatti risalirebbero alla notte dello scorso 19 dicembre, avvenuti alla periferia di Milwaukee, nello stato del Wisconsin, ma solo in questi giorni i responsabili del terribile omicidio sono stati fermati. Si tratta di tre persone: due fratelli  di 19 e 20 anni, Branden e Devin Katzfey, e una ragazza loro amica.



Stando alle ricostruzioni della polizia la vittima sarebbe stata attirata nell'appartamento della donna e una volta dentro vi ha trovato i due fratelli che lo hanno immobilizzato, torturato e poi picchiato a morte. A costringere Delvin a mangiare le feci di gatto sarebbe stato il fratello maggiore, mentre quello più piccolo gli ha urinato sopra prima di ucciderlo.
Giovedì 29 Dicembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME