Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Mercoledì 25 Maggio 2016 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Questo è il selfie più imbarazzante
del mondo: ecco il motivo... -Foto

FOTO | 3 COMMENTI
Questo è il selfie più imbarazzante
del mondo: ecco il motivo... -Foto
Il selfie imbarazzante

Giovedì 3 Marzo 2016, 19:12

Inviare un selfie ai propri genitori e accorgersi, soltanto dopo qualche istante, di aver commesso un enorme errore e aver rimediato una figuraccia senza eguali. Ne sa qualcosa questa ragazza che ha inviato una sua foto alla sua famiglia (genitori e sorella) su iMessage. Al primo sguardo non si nota nulla di particolare: un normalissimo selfie scattato in bagno, davanti allo specchio, come se ne vedono a migliaia.
 
  Ma andando più a fondo si nota un particolare: su un mobile posto sulla parte destra dell'immagine si possono distinguere benissimo due sex toys. La ragazza, una volta inviata la foto e dopo essersi accorta dell'imperdonabile errore si è vergognata moltissimo: avrebbe preferito non rimediare questa figuraccia con i proprio genitori.  Morale di questa storia: prima di scattarvi un selfie e prima di inviarlo a tutta la vostra famiglia, controllate bene ciò che c'è intorno a voi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



3 commenti presenti
La solita cavolata. Chi ha fatto la foto a lei che si fa un selfie. Il suo selfie non avrebbe ripreso i giocattolini.
Commento inviato il 2016-03-04 20:23:45 da carotagialla
e capirai che scandalo.....io li farei distribure gratis dalle asl come presidio terapeutico a tante donne che ne avrebbero bisogno!
Commento inviato il 2016-03-04 12:55:10 da Gundam1973
io mi chiedo. Se era così imbarazzata come mai questa foto è finita su internet??? Qualcuno la deve aver pubblicata e non credo che siano stati i genitori :-)
Commento inviato il 2016-03-04 09:28:31 da destroyer76

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui