Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Sabato 24 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Parigi, evacuata la Gare Du Nord: caccia a tre sospetti. Ma il blitz va a vuoto

FOTO | 4 COMMENTI

Martedì 9 Maggio 2017, 08:42

Blitz in piena notte alla Gare du Nord di Parigi, evacuata per circondare e perquisire un treno arrivato da Valenciennes, nord della Francia, sul quale i servizi di un «paese partner» avevano segnalato tre sospetti schedati «S», a rischio radicalizzazione. L'operazione - durata a lungo ma che non ha dato risultati, come confermato dalla prefettura della capitale in un tweet intorno alle 2 di notte - ha assunto in pochi minuti dimensioni importanti, centinaia di agenti con caschi e giubbotti antiproiettile hanno fatto uscire tutti dalla stazione che collega Parigi al nord Europa - Bruxelles, Londra, Amsterdam, Colonia, fra le altre destinazioni - e si sono precipitati attorno a un treno arrivato poco dopo le 23.
 
 
  Le porte chiuse, i vetri sbarrati, gli agenti del BRI - Brigata ricerche e intervento - hanno cominciato una ricerca passeggero per passeggero facendo alzare tutti, uno per uno. Gli agenti erano protetti da scudi antiproiettile ed armati con fucili d'assalto. «Verifiche in corso» per «escludere dei dubbi» su una segnalazione: questo il tweet della Prefettura di Parigi, che invitava a non recarsi alla stazione ed avvertiva che tutte le fermate della metropolitana Gare du Nord sarebbero state saltate dai treni in transito. Da fonti giornalistiche sul posto, si è appreso che i tre uomini ricercati erano stati segnalati fin da venerdì scorso ai servizi francesi da un paese vicino.  Sono segnalati come «pericolosi», destinazioni probabili Parigi, Bordeaux e Marsiglia. In queste ultime due città le ricerche avrebbero già fatto scattare diverse allerte. Ieri sera, secondo alcune testimonianze, è stato un controllore del treno a segnalare la presenza dei sospetti sul convoglio. Numerosi i passeggeri del treno bloccato che, armati di cellulare, hanno raccontato quello che stava succedendo a vari blog e su Twitter: «ci chiedono di alzare le mani, vedo che stanno setacciando il vagone dietro di noi, perquisiscono tutti», scrive uno.  Un altro: «mi hanno evacuato dal treno con il resto dei passeggeri del vagone, i poliziotti hanno scudi e vengono avanti perquisendo quattro file per volta». Dopo 3 ore di ricerche, l'operazione si è conclusa. Nessuna notizia è stata fornita sull'individuazione o il fermo di sospetti. L'unico messaggio della prefettura di Parigi parla di «conclusione delle verifiche» e «ritorno progressivo alla normalità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

4 di 4 commenti presenti
2017-05-09 15:58:17
@Maxrossi: guarda che i francesi non leggono questo sito, mi sembra inutile consigliarli sulle scelte elettorali in questa sede. A parte gli scherzi...ma tu aspetti solamente che succeda qualcosa per dire "ve l'avevo detto"? La Le Pen avrebbe cacciato dalla francia i terroristi? Come sempre, chi ha soluzioni facili non ha nemmeno capito il problema.
2017-05-09 11:22:31
aaannn sono scappati........
2017-05-09 10:21:13
Signori Francesi , bene cosi, attentato sventato ne siamo tutti felici e contenti. al verificarsi del contrario, sperando assolutamente di no, ma stando alle parole del precedente primo ministro ( ci saranno altri attentati ed altre vittime, ) rivolgetevi a Macron. Lo avete votato , ha vinto ed è colui che deve proteggervi. non vi lamentate, avevate il modo, votando diversamente di cacciare dalla francia i terroristi, prima che entrino in azione. con Macron prima deve succedere il fatto e poi forse si interviene
2017-05-09 12:37:22
...certo, basta credere alle parole dei politici, se poi sono di professione e lo sono per concessione famigliare, l'attendibilità è d'obbligo.